mercoledì 11 marzo 2015

Mercato della Terra a Colorno PR dom 15 marzo

sabato 21 febbraio 2015

Cibo e Agromafie : giovedì 26 febbraio Palazzo delle Orsoline a Parma

"i 100 passi verso il 21 marzo" fanno tappa a Parma al Palazzo delle Orsoline dove si parlerà di
Cibo e Agromafie

martedì 10 febbraio 2015

Presidi e Tortel Dols al Mercato della Terra di Colorno, domenica 15 febbraio


Al Mercato della Terra di Colorno, Comune Virtuoso, domenica 15 febbraio come ogni 3° domenica del mese Non un mercato qualunque... ma un momento culturale e di riflessione sui nostri stili di vita e su questa “economia che uccide” come sottolineato da Papa Francesco nel video messaggio sul paradosso dell'abbondanza, inviato ad ExpoIdee dove è intervenuto anche Carlo Petrini con un appello a Expo2015 per abbracciare i contadini messi in ginocchio dal libero mercato.

Siamo convinti che il rapporto diretto con chi produce il Cibo che ci Alimenta è il primo passo per approfondire “quanti temi” si intersecano con esso e con l'economia che ci governa.

Ad esempio i Cambiamenti Climatici al quale il Mercato della Terra ha dedicato il 2015 in vista della COP21 di Parigi a dicembre, oppure la Legalità in vista dei "100 passi verso il 21 marzo" l'evento Nazionale di Libera , associazioni e numeri contro le mafie, che si terrà a Bologna per il ventennale della giornata in ricordo delle vittime di mafia. Per l'occasione Slow Food PR e Libera sez. di Parma stanno organizzando un importante evento di “avvicinamento”.

I piccoli produttori del MdT, il Presidio Slow Food del Testarolo di Pontremoli, i volontari di Slow Food PR e della Pro Loco di Colorno Vi invitano per fare “alcuni passi in compagnia”... Insieme alla Confraternita del Tortel Dols che sarà presente con lo Storico Tortello con possibilità di assaggio.

E se “aspetta qualche giorno a partorire” sarà dei nostri anche il Presidio della Marocca di Casola.
 
Ricordati, porta la Sporta! i colori ed i profumi esposti invogliano, ed al Mercato della Terra in un Comune Virtuoso si fa la spesa senza produrre rifiuti.

Vi aspettiamo

domenica 11 gennaio 2015

Mercato della Terra a Colorno, per una spesa amica del Clima.


Nel 2015 si farà un gran parlare di Cibo, di prodotti, di ricette, di Nutrire il Pianeta che “dovrebbe” essere il tema portante di Expo2015. Carlo Petrini, Don Ciotti ed Ermanno Olmi hanno da tempo inviato un appello ai vertici della manifestazione perchè non si riduca ad un'esposizione senz'anima (Video Rai Ciotti, l'Appello su Repubblica, la Lettera Integrale).
Il Mercato della Terra di Colorno dedicherà il 2015 ai Cambiamenti Climatici in vista della COP21 di Parigi a dicembre, la conferenza mondiale sul Clima che si prefigge di sancire il nuovo protocollo in sostituzione di Kyoto 2020. Dagli oltre 800 scienziati di oltre 70 paesi del mondo, viene ritenuta una data di fondamentale importanza.
Al Mercato della Terra di Colorno “non si parla di prodotti e ricette” ma si parla con i Produttori di Storie che danno un sapore al Cibo, di come Prepararlo, come Non sprecarlo e come Non produrre rifiuti. Si parla di Futuro e di “piccoli” gesti quotidiani. Si parla di “manualità del Saper Fare”.
Si parla con i Volontari della Condotta Slow Food di Parma, sempre a disposizione per scambiare opinioni, idee, storie.
La ProLoco di Colorno ci riscalderà con Polenta e Vin Brulè.

Vi aspettiamo.

venerdì 9 gennaio 2015

Master Vino 2° livello a Parma - 11, 18, 25 febbraio 04 marzo 2015

mercoledì 17 dicembre 2014

il Mercato della Terra di Colorno (PR) accompagna "Libera" nei 100 passi verso il 21 marzo 2015

Tutti a Colorno... Domenica 21 dicembre ore 9.00 con
la Condotta Slow Food di Parma e la ProLoco di Colorno con "Polenta col Cavolo... Nero" accompagnata da Vin Brulè e Birra Brulè, i Produttori del Mercato della Terra, Libera (associazioni nomi e numeri contro le mafie), la cooperativa sociale Terre di Colori, il presidio della Marocca di Casola (Lunigiana), le patate di Bedonia... Tutto questo "succede" in un Mercato della Terra di Slow Food

venerdì 28 novembre 2014

Terra Madre Day a Parma : i Vini Tasca D'Almerita incontrano il Mercato della terra di Colorno... da Ca'Pina non solo ristorante

Il Terra Madre Day è l'evento organizzato in contemporanea dalle Comunità del Cibo della Rete Mondiale di Terra Madre per ricordare che ancora oggi il 75% del cibo prodotto proviene dall'agricoltura di piccola scala o familiare. Piccola agricoltura che non ha voce sul mercato globale se non quella che "noi" consumatori possiamo darle. Voce per ribadire che esiste un altro modo di consumare, per dare Valore al Cibo senza sprecarlo, per non compromettere l'accesso alle risorse a coloro che lottano ancora per un pasto quotidiano, per senso di responsabilità verso le prossime generazioni.
La Condotta Slow Food di Parma.